I Nomadi sono il più longevo gruppo musicale in Italia ed il secondo nel mondo – dopo i Rolling Stones -. Nati tra Reggio Emilia e Modena dall’incontro tra Beppe Carletti ed Augusto Daolio, esordiscono nel 1963, mentre il loro primo disco, Donna, è del 1965. L’anno successivo inizierà la loro collaborazione con Francesco Guccini da cui nasceranno canzoni come Noi non ci saremo, Dio è morto e Io vagabondo.

La band cambierà spesso formazione, pur con alcuni punti fermi. Sarà piuttosto la prematura scomparsa di Augusto Daolio – frontman e ispiratore della band – a segnare un lutto gravissimo, nel 1992. I Nomadi continueranno tuttavia con impressionante successo il loro cammino lungo la penisola, con una media da 90 concerti e un milione di spettatori – di tutte le età – l’anno. In onore di Augusto, si tiene ogni anno il Nomadincontro, momento di raduno dei fan in cui si assegna un riconoscimento all’artista o alla figura pubblica che in quell’anno ha saputo incarnare gli ideali di valore umanitario del gruppo.

Quindici milioni di copie vendute, più di un centinaio di fansclub, centocinquanta cover band testimoniano l’incredibile vastità del popolo nomade, sempre attento ai temi dell’impegno e della solidarietà. Carletti è l’artista promotore del Concerto per l’Emilia, che raccolse oltre un milione di euro per le popolazioni colpite dal terremoto: i Nomadi saranno sul palco anche di Italia Loves Emilia.

I Nomadi sono Beppe Carletti (tastiere, fisarmonica e cori – dal 1963), Cico Falzone (chitarre e cori – dal 1990), Daniele Campani (batteria – dal 1990), Massimo Vecchi (basso, voce – dal 1998), Sergio Reggioli (violino, voce – dal 1998), Yuri Cilloni (voce – dal 2017).

 

Album

1967 – Per quando noi non ci saremo (EMI Italiana/Columbia)
1968 – I Nomadi (EMI Italiana/Columbia)
1973 – Un giorno insieme (EMI Italiana))
1974 – I Nomadi interpretano Guccini (EMI Italiana)
1974 - Tutto a posto (EMI Italiana)
1975 – Gordon (EMI Italiana)
1977 – Noi ci saremo (EMI Italiana)
1978 – Naracauli e altre storie (EMI Italiana)
1981 – Sempre Nomadi (CGD)
1982 – Ancora una volta con sentimento (CGD)
1985 – Ci penserà poi il computer (CGD)
1986 – Quando viene sera (CGD)
1988 – Ancora Nomadi (CGD)
1990 – Solo Nomadi (CGD East West)
1991 – Gente come noi (CGD East West)
1992 – Ma noi no! (CGD East West)
1993 – Contro (CGD East West)
1994 – La settima onda (CGD East West)
1995 – Lungo le vie del vento (CGD East West)
1996 – Quando ci sarai (CGD East West)
1998 – Una storia da raccontare (CGD East West)
1999 – SOS con rabbia e con amore (CGD East West)
2000 – Liberi di volare (CGD East West)
2002 – Amore che prendi amore che dai (CGD East West)
2004 – Corpo estraneo (Atlantic/WEA)
2006 – Con me o contro di me (Atlantic/WEA)
2009 – Allo specchio (Atlantic/WEA)
2010 – Raccontiraccolti (Atlantic/WEA)
2011 – Cuore vivo (Artist First)
2012 – Terzo tempo (Nomadi)
2015 – Lascia il segno (Nomadi)
2015 – Nomadi. Il sogno di due sedicenni è diventato realtà (Nomadi)
2017 – Nomadi dentro (Nomadi)
2018 – Nomadi 55 - Per tutta la vita (Nomadi)

Live

1979 - Album concerto (con Francesco Guccini) (EMI)
1987 - Nomadi in concerto (CGD)
1992 - Ma che film la vita (CGD)
1997 - Le strade, gli amici, il concerto (CGD)
2007 - Nomadi & Omnia Symphony Orchestra live 2007 (Atlantic)
2012 - È stato bellissimo (Nomadi)
2016 - Così sia - XXIV Tributo ad Augusto Daolio (Nomadi)