Paolo Fresu

Paolo Fresu è nato a Berchidda il 10 febbraio 1961. Ha cominciato a studiare la tromba a 11 nella banda del paese; inizia ufficialmente l’attività professionale con la sua prima registrazione in rai nel 1982. In quegli anni frequenta i seminari di Siena Jazz e si diploma in tromba al Conservatorio di Cagliari. Nel 1984 vince il premio come migliore talento del jazz italiano. Nel 1990 vincerà simultaneamente i premi di Musica Jazz come miglior musicista italiano, miglior gruppo (il suo Quintet) e miglior disco. Nel 1996 è miglior musicista europeo, vince il Django d’Or. Insegna in diversi conservatori e scuole di specializzazione in tutto il mondo. Consegue due lauree Honoris Causa a Milano e a Berklee.

Tra le sue collaborazioni Gaslini, Trovesi, J. Taylor, Kenny Wheeler, Palle Danielson, Chtistiensen, Gerry Mulligan, David Holland, John Zorn, Richard Galliano, Michel Portal, Trilok Gurdu, Uri Cain, Gil Evans Orchestra, Carla Blay, Franco D’Andrea, con incursioni importanti nella musica pop – Negramaro, Vanoni, Stadio – . Un elenco completo è quasi impossibile da stillare, se si pensa che ha registrato oltre quattrocento dischi, di cui un centinaio a proprio nome, pubblicati in tutto il mondo.

Paolo Fresu, forse il più grande trombettista di oggi, è decisamente sardo ed ama fortemente la sua terra. A Berchidda ha fondato e dirige un festival che da trent’anni ha mutato la vita e persino l’economia del borgo. Tuttavia, vive da trent’anni tra Bologna e Parigi ed in particolare sotto le due torri ha consolidato la sua presenza, vincendo anche il riconoscimento del “Nettuno d’oro”.

Sito ufficiale: www.paolofresu.it

 

Ultime notizie

PAOLO FRESU: la Via Emilia della Musica- video
Paolo Fresu: compleanno all'Archiginnasio di Bologna