Il liscio entra a scuola grazie al progetto educativo di Mirko Casadei

E’ stato un vero e proprio successo il saggio conclusivo di fine anno per i 250 bambini delle scuole primarie Saliceto Panaro davanti a un pubblico di mille persone.

L’evento si è svolto alla polisportiva Modena Est e ha rappresentato il momento clou di un progetto sulla musica popolare ideato da Mirko Casadei, figlio di Raoul, il re del liscio in Italia e non solo.

Il progetto, finalizzato a riscoprire tradizione e fratellanza, ha centrato l’obiettivo. I bambini sono stati entusiasti di avere avuto un maestro così speciale, dimostrando di apprezzare il liscio e sfatando quindi al contempo la legenda che sia appannaggio dei nonni.

“Tramandiamo saperi”, ha detto Casadei “in questo modo la mia orchestra entra in classe”.

@viaemiliarock