NEK nella sua Sassuolo inaugura il Teatro Carani

La riapertura di un teatro è sempre cosa buona e giusta per la nostra società, è sinonimo di cultura, arte e civiltà. Il teatro in questione è il Carani di Sassuolo, chiuso nell’ottobre 2014 per inagibilità, causa la caduta di una parte del controsoffitto avvenuta durante uno spettacolo. Ma è nel 2020 che nasce la Fondazione Teatro Carani e che grazie alle donazioni e a personalità importanti del settore, è riuscita a prendersi carico del restauro necessario e ha reso possibile la riapertura proprio il prossimo 2 marzo 2024.

L’inaugurazione sarà una grande festa che coinvolgerà tutta la città di Sassuolo.

La cerimonia d’inaugurazione avrà inizio alle 10:00 in piazza Garibaldi con le parole del Sindaco Gian Francesco Menani la Presidente della Fondazione Teatro Carani Claudia Borelli e il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini; seguirà poi, come di prassi, il taglio del nastro presso l’ingresso di via Mazzini.

Dalle 14:00 è possibile visitare i luoghi del teatro tramite visite guidate.

Alle 21:00 toccherà a Nek fare gli onori di casa.  Il beniamino della città, infatti, dopo il Festival di Sanremo 2024, dedicherà un concerto evento alla sua città, regalando al suo pubblico i suoi brani più celebri e i più recenti, contenuti nel suo ultimo lavoro in studio, RENGANEK, in coppia con l’amico e collega Francesco Renga. Inutile dire che i biglietti della serata sono già tutti esauriti.

Seguirà, a queste giornate di feste, “Sassuolo alza il sipario”, una rassegna di eventi che vedrà protagonisti artisti e associazioni locali che hanno donato il loro impegno nella realizzazione di un cartellone colmo di spettacoli, concerti e cabaret.

Di seguito il programma della settimana seguente:

Domenica 3 marzo ore 11:00 – “Quando le stelle cantavano al Carani”, omaggio alle esibizioni musicali celebri del Teatro, con Leo Turrini e Marco Dieci.

Domenica 3 marzo ore 16:00 – “Clown in libertà” di Teatro Necessario, uno spettacolo per tutte le famiglie.

Domenica 3 marzo ore 18:00 – Aperitivo in musica.

Lunedì 4 marzo ore 21:00 – “Il Re(gista) è nudo” un viaggio guidato attraverso i film che raccontano il cinema stesso.

Martedì 5 marzo ore 21:00 – “Genius Loci” celebrerà le figure di Sassuolo che hanno lasciato un’impronta significativa nella storia e nella cultura.

Mercoledì 6 marzo ore 21:00 – “Due voci intorno a un fuoco” con Alberto Bertoli in dialogo virtuale con il padre Pierangelo attraverso le loro canzoni.

La nuova biglietteria sarà aperta il martedì dalle 9 alle 13 e dalle 15:30 alle 19:30, il mercoledì dalle 15:30 alle 19:30, e il venerdì e il sabato dalle 9 alle 13. Avrà il suo ingresso in via Mazzini.

 

Martina Lusetti