Raoul Casadei è il “romagnolo dell’anno”. Presentata l’anteprima di “Tutto Liscio”.

“Se la parola “Liscio” oggi ha una sua paternità nel vocabolario della lingua italiana lo deve a una persona. Facile la risposta: Raoul Casadei. Il celebre musicista è stato l’inventore della musica solare, il saluto più celebre dell’estate (“Ciao Mare”), colui che ha eletto la “Romagna a capitale”, la lista dei successi è lunga”.  Queste si legge nel comunicato ufficiale rilasciato da “Sono Romagnolo”, la tre giorni fieristica conclusasi domenica 24 che celebra “saperi”, sapori e tradizioni di una terra orgogliosa della sua identità.

A Raoul Casadei è stato assegnato il riconoscimento più ambito: il Premio Romagnolo dell’anno. A premiarloè stato un altro romagnolo illustre, Ivano Marescotti.

I due, Casadei e Marescotti, hanno anche “spoilerato” alcune “perle” del film di prossima uscita “Tutto Liscio!” al quale hanno partecipato entrambi: Marescotti nella parte del padre del protagonista Brando, Raoul Casadei in un cameo di se stesso. Con loro, sul grande schermo, Maria Grazia Cucinotta, Piero Maggio, Giuseppe Giacobazzi, Serena Grandi ed Enrico Beruschi. Preziosa la traduzione del titolo in inglese: “Everything going smooth”. Un appuntamento da non mancare, presto nelle sale.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi e testo