Sanremo apre con Matilde De Angelis e Laura Pausini

Dopo la consueta e dunque poco soprendente ventata di polemiche, parte il Festival di Sanremo 2021. Sono tanti gli artisti in gara nati lungo la Via Emilia: torna sul palco dell’Ariston Orietta Berti, a tanti anni dal suo successo travolgente, con la stessa voce di sempre. E poi rivedremo Lo Stato Sociale, certamente una delle più incredibili sorprese degli ultimi anni. C’è Gaia, nata a Guastalla e cresciuta poco oltre il Po. Ci sono gli Extraliscio, con tutto il vulcano di emozioni della Romagna. Nella prima serata, però sono due donne straordinarie a rappresentare, come ospiti, la terra emiliana: Matilda De Angelis, giovanissima e straordinaria attrice, che ha già stregato oltreoceano e minaccia di diventare uno dei volti più rivoluzionari del cinema internazionale, bolognese doc al punto da essere stata avvistata a fare i tortellini per le Cucine del Popolo, poche settimane fa. E Laura Pausini, fresca vincitrice del Golden Globe, che a sorpresa salirà sul palco per cantare la sua “Io sì” che è diventata un successo planetario.