Vasco a Zocca: è il caos. Il sindaco chiede rinforzi.

Vasco torna per qualche giorno a Zocca, il suo natìo borgo selvaggio, ed è subito caos. Alberghi presi d’assalto, caos per strada, campeggiatori ovunque, ridda di fans che bloccano la strada. Il sindaco di Zocca qualche giorno fa ha lanciato l’allarme in termini di ordine pubblico – i carabinieri e la polizia municipale locali non sono certamente in grado di gestire un simile afflusso – e ieri ha incontrato il Prefetto di Modena cui aveva chiesto rinforzi che gli sono stati assicurati. “E’ la normalità – ha dichiarato il sindaco – ci fa sempre piacere avere Vasco a casa ma quest’anno i fans sono almeno il 30% in più degli scorsi anni”.

E del resto, lo stesso Vasco ha ben ritratto la situazione: