Vasco Rossi al Corriere della Sera: “Italia in preda a politici irresponsabili e in cerca di potere”

Vasco Rossi è stato intervistato dal Corriere della Sera dopo aver vinto il sondaggio sul sito della testata giornalistica “Canzone degli anni Dieci”. Vince incassando 25mila voti la canzone “Eh…già”. Al secondo posto si è posizionato Mengoni con “L’essenziale”, mentre al terzo Jovanotti con “Il più grande spettacolo dopo il Big Bang (leggi qui l’intervista integrale).

“Stupore, sberleffo, provocazione e la grande soddisfazione di essere ancora qua… sempre contro tutto”, ha dichiarato Vasco ricordando il senso di quella canzone che ha vinto il sondaggio.

“Basterebbe solo ModenaPark, il più grande raduno rock della storia della musica italiana, a dare un senso a questi ultimi dieci anni” ha detto il rocker spiegando questi ultimi 10 anni. “Sono stati anni formidabili, con un ritorno di entusiasmo artistico da parte mia decisamente inaspettato. Considera che sono ormai quattro i decenni che mi vedono impegnato a scrivere canzoni che arrivino direttamente al cuore della gente”.

Inevitabile un commento sulla politica internazionale, americana in particolare, considerando che attualmente il rocker si trova a Los Angeles. Dopo aver criticato duramente Trump definendolo “Una esplosione di ignoranza, egoismo e qualunquismo che non mi aspettavo. Un preoccupante ritorno al passato”, Vasco si lascia a un commento amaro: “forse è questa la vera faccia dell’America. Credo che Trump rappresenti bene il lato oscuro, oscurantista, egoista, bigotto e arrogante degli Stati Uniti”.

Meglio la politica italiana? No. Pur continuando a vedere l’Italia come un paese meraviglioso, lo vede “in preda di rabbie e paure fagocitate da irresponsabili politici in cerca di consenso e potere”.

Intanto esce proprio in questi giorni al cinema il docu-film “Non stop live” diretto da Pepsy Romanoff che racconta i tour e le canzoni degli ultimi due anni. Il 6 dicembre uscirà invece il cd-dvd che documenta i sei show a s. Siro di quest’estate.

#ViaEmiliaRock