NINA ZILLI & CLEMENTINO in Señorita, la nuova hit dell’estate, video

Siamo ormai agli inizi di giugno e come di routine, in questo particolare periodo dell’anno, escono a ruota le hit dell’estate.

Ora che la zona gialla prolifera in tutta la penisola, quella bianca pare avvicinarsi dall’orizzonte e il coprifuoco allentare sempre di più, è tempo di pensare a “sole-cuore-amore.”

Amori sulla spiaggia, reggaeton in sottofondo, sabbia tra le dite e pelle abbronzata.

Pronti a vivere un’estate in piena sicurezza, tra tamponi e green pass.

Ad inaugurare la nuova stagione, ci hanno già pensato Nina Zilli e Clementino con “Señorita”, il cui videoclip è uscito il 24 maggio 2021.

La cantante R&B, made in Piacenza, il cui nome d’arte prende ispirazione direttamente dalla grande Nina Simone, sua icona di riferimento, ha già collezionato parecchi successi, tra cui quattro partecipazioni al Festival di Sanremo alle spalle e la presenza all’Eurovision Song Contest nel 2012 con il brano “L’amore è femmina”, che le ha regalato un meritato nono posto in classifica.

Per questa hit estiva, stavolta, Nina ha scelto la partecipazione di Clementino, rapper campano famoso per le sue collaborazioni con Fabri Fibra e per le sue incursioni televisive, tra cui Pechino Express e The Voice Senior, in veste di giudice.

“Le sonoritá tropicali, il reggae e il rocksteady sono radici da cui difficilmente mi riesco a staccare. Cantare questo singolo al fianco di Clementino è stato naturale e molto divertente. Abbiamo background musicali diversi ma anche molto affini, la musica in levare è uno dei miei, nostri, grandi amori, spero che si senta tutta questa passione […]”</

Il videoclip della canzone è stato girato interamente a Genova, tra Boccadasse, punto panoramico famosissimo e la passeggiata Anita Garibaldi, nel quartiere di Nervi.

Nina, inutile dirlo, bellissima la Liguria, ma la prossima hit la vogliamo tra i bagni della riviera romagnola!

“Senorita” è un brano fresco, un reggaeton all’italiana che trova il proprio habitat naturale sulle spiagge affollate, con gli amori estivi destinati a vivere sotto il caldo assolato del giorno, fino a concludersi nella notte tra i bar, costellati di gente, che ritornano ad aprire, ed una luna, sempre presente, che continua a splendere.

Sempre presenti sono anche gli elementi in lingua spagnola che rimangono in linea con il proprio genere di nascita latino-americano e conferiscono, sicuramente, più internazionalità ad un brano semplice e lineare.

Quella semplicità e leggerezza di cui, dopo mesi, forse un po’ tutti, abbiamo bisogno!

Martina Lusetti